Dovremmo ritirare i guadagni di opzioni binarie verso un conto offshore?

conto offshore guadagni opzioni binarie

Guadagnare denaro con le opzioni binarie, molti investitori come voi e me ci pensano ogni giorno. Le opzioni binarie possono rivelarsi un’attività particolarmente lucrativa e offrire un complemento di reddito comodo. Tuttavia, quando si comincia a guadagnare denaro su questo tipo di prodotti, la questione spinosa della fiscalità si impone. Vi forniamo qui qualche elemento che fa luce sull’imposizione di guadagni realizzati in trading di opzioni binarie e sulle soluzioni che permettono di alleggerire.

Dichiarare o no i profitti delle opzioni binarie?

I trader di opzioni binarie che generano piccoli introiti e raccolgono qualche centinaio di euro di profitti al mese, non dichiarano generalmente questi guadagni ai servizi fiscali dei loro paesi dato che non si tratta di guadagni secondari. Normalmente, qualsiasi sia il valore e la natura dell’introito, questo ultimo è dichiarato e dovete essere tassati allo stesso modo delle imposte sui vostri redditi mensili (stipendi). La maggior parte dei “piccoli” trader che arrotondano i loro stipendi grazie alle opzioni binarie, non dichiarano questi “piccoli” profitti e non hanno mai problemi. Noi non vi incoraggiamo a nascondere i vostri introiti ma siete liberi di fare come vi sembra.

Quando si arriva a vivere di trading di opzioni binarie e i profitti che si generano rappresentano molte migliaia di euro al mese, si può iniziare a pensare al fisco delle opzioni binarie in maniera più seria. In alcuni paesi dell’Unione Europea, il tasso di imposta può raggiungere 40% o più (per il reddito lordo), i trader che generano tra 5000 € e 10000 € (o oltre) di profitto al mese con le opzioni binarie possono sentirsi a disagio a dover pagare tante tasse sulle loro attività di speculazione. La soluzione verso la quale si rivolgono questi trader è generalmente l’apertura di un conto bancario offshore.

Cos’è un conto bancario offshore?

Il “conto offshore” o “conto bancario offshore” è un tipo di conto bancario che si pu aprire in un’istituzione bancaria e utilizzare qualsiasi conto standard. Questo conto in banca si chiama “offshore” poichè si trova all’esterno, in un’altra giurisdizione. I conti bancari offshore sono utilizzati da persone fisiche o da imprese che desiderano conservare i loro capitali fuori dal paese nel quali si trovano legalmente. Generalmente, i conti bancari offshore sono situati in giurisdizioni in cui le condizioni di imposizione sui redditi sono molto favorevoli e a volte nulli. Hong-Kong, Belize o le Isole Caiman son esempio di giurisdizioni offshore molto prese per questo tipo di servizi.

In qualità di opzioni binarie si può disporre di un conto bancario offshore per fuggire ad un’imposizione domestica troppo elevata. Basta semplicemente fornire le nostre coordinate bancarie all’estero, al nostro broker di opzioni binarie per ricevere i suoi profitti. Ammettiamo che siate un trader francese, potete disporre di un conto bancario offshore a Hong-Kong e non pagare imposte e non pagare imposte, poi tranquillamente comprate un immobile in questa capitale. Potete anche accumulare i vostri profitti, espatriare la maggior parte dell’anno nei paesi in cui si trova il vostro conto offshore, beneficiare dei vantaggi fiscali, vagare le imposte (minime), beneficiare di accordi di non doppia tassazione e tornare col denaro nel vostro paese natale per approfittarne.

Un conto offshore per ottimizzare le tasse

Avete capito, un conto offshore non fa sempre rima con l’evasione fiscale. Nel caso in cui neofiti o professionisti utilizzano conti offshore, è per procedere a un’ottimizzazione fiscale e la tassazione sugli utili che fanno attraverso le rispettive attività. È possibile pagare le tasse, ma meno grazie al sistema fiscale vantaggioso offerto da giurisdizioni straniere.

Per prendere alcuni esempi di aliquote fiscali massime nei paesi europei, pensiamo alla Germania con un tasso massimo di 45%, l’Austria e Belgio con un tasso massimo di 50%, Danimarca con un tasso massimo di 59% o la Francia, tra cui l’aliquota massima è di 45%. Quando vincete qualche soldo con le opzioni binarie comprendiamo un po’ meglio il desiderio di ottimizzare il sistema fiscale e possibilmente pensare sull’apertura di un conto bancario offshore.

Commenti

Iscrivetevi e ricevete ora un ebook sui migliori strategie per guadagnare in opzioni binarie !

TOP3 dei Broker
1
24 Option
0/5
0 opinioni
2
TopOption
0/5
0 opinioni
3
StockPair
0/5
0 opinioni
Sezione Broker
Broker Approvati
optionweb banner
Oferta del mese logo 24options

100% di bonus in esclusiva (invece dello 2O%) sul vostro primo deposito sul broker regolato 24Option!